Opportunità per Comuni ed Enti Pubblici del Sud Italia

Interventi e iniziative dedicate ai Comuni e ad altri Enti Pubblici del Sud Italia

Possono manifestare interesse tutti gli Enti Pubblici che vogliono generare progetti innovativi inerenti la transizione digitale e la transizione verde grazie all’uso delle tecnologie emergenti, per valorizzare siti culturali e/o naturalistici come Musei o Teatri civici, Biblioteche, Parchi Archeologici, Castelli, giardini o altri spazi di aggregazione.

Possono aderire i Comuni che vogliono avviare progetti di innovazione sociale o che prevedono il coinvolgimento attivo dei cittadini, piuttosto che azioni volte all’efficientamento energetico o all’uso dei dati attraverso le tecnologie emergenti in chiave “smart”, per migliorare la qualità della vita e la qualità dei servizi pubblici.

E’ possibile candidare il proprio Ente scaricando la manifestazione di interesse e compilando il form online. Il gruppo di coordinamento del progetto verificherà che le richieste pervenute siano coerenti con la proposta progettuale e la mission dell’EDIH. A verifica avvenuta, l’Ente dovrà sottoscrivere un “Accordo d’Intesa”  approvato mediante una delibera di giunta e/o di CdA/Consiglio Direttivo attraverso la quale aderisce al progetto di accelerazione, con allegata una scheda di dettaglio descrittiva degli interventi da co-progettare e realizzare insieme a uno o più partner del progetto EDIH – HSL o a loro Organizzazioni affiliate.

Di seguito alcuni dettagli sulle diverse tipologie di interventi, iniziative e attività offerte dall’EDIH

Test Before Invest

Interventi per testare nuovi applicativi per la gestione intelligente dei patrimoni, per efficientare i consumi, per connettere le persone e migliorare i servizi pubblici

Dettagli
– supporto alla co-progettazione e design dell’intervento tecnologico uniti a studi di fattibilità;
– interventi di co-progettazione di Proof of Concept per nuovi applicativi e/o servizi;
– interventi di co-progettazione e realizzazione di prototipi e test before invest;
– verifiche della maturità digitale dell’Ente;
Formazione

Incontri formativi, workshop e incursioni creative per far conoscere a dipendenti e collaboratori il potenziale delle tecnologie emergenti quali l’Intelligenza Artificiale, i Big Data e altre soluzioni tecnologiche d’avanguardia.

Dettagli
– attività formative specialistica sull’uso dell’intelligenza artificiale;
– formazione specialistica per strategie di cybersecurity;
– incursioni creative con l’ausilio di esperti di tecnologie, creativi e artisti su temi concordati con l’Ente;
– supporto alla co-programmazione e alla co-progettazione di interventi mirati all’attivazione di partenariati Pubblico Privati.
Finanziamenti regionali, nazionali ed Europei

Supporto per la co-programmazione e la co-progettazione di proposte candidabili a valere su bandi nazionali e internazionali finalizzati alla sperimentazione e/o all’installazione di applicativi tecnologici per l’efficientamento gestionale e la sostenibilità (economica, ambientale e sociale nel rispetto degli SDG Goals ONU 2030).

Dettagli
– supporto alla co-progettazione per l’accesso a fondi regionali, ministeriali ed europei per progetti di innovazione;
– supporto alla co-progettazione e alla realizzazione di studi di fattibilità per progetti che prevedono l’implementazione di nuovi applicativi e/o soluzioni tecnologiche.
Scouting tecnologici e internazionalizzazione

Supporto allo Scouting tecnologico rivolto a specifiche esigenze degli Enti Pubblici, oltre al supporto per l’avvio di gemellaggi amministrativi anche con Enti e Municipalità straniere, al fine di costruire partenariati efficaci e implementare soluzioni digitali all’avanguardia.

Dettagli
– Programma di affiancamento per supportare la ricerca e l’analisi di soluzioni tecnologiche innovative a servizio dei fabbisogni organizzativi e per efficientare la transizione digitale e green;
– supporto all’internazionalizzazione, attraverso la partecipazione a programmi strutturati di matchmaking internazionali con attori pubblico/privati operanti a livello nazionale, in Europa e nel resto del Mondo.

E’ possibile far partecipare dipendenti e/o collaboratori a una serie di iniziative e attività formative in programmazione a partire da gennaio 2024